Rocco Commisso sta rischiando a Firenze, come fu per il Conte Pontello ai tempi di Roberto Baggio, la situazione è davvero spinosa, anche perchè striscioni su striscioni contro l'attaccante Dusan Vlahovic; da "Il rispetto non si conquista con i gol Vlahovic uomo di m***a" a "Soggetto Pericoloso" per dirne due dei più 'leggeri'.

Ma andiamo per ordine.
La Fiorentina si è trovata davanti ad una grandissima offerta dell'Arsenal, che avrebbe non solo portato una plusvalenza incredibile pensando che fu pagato 1,5 milioni di Euro quattro anni fa, e che soltanto nell'ultima stagione è esploso in modo definitivo, questo quindi avrebbe portato davvero una montagna di soldi per progettare e rafforzare in più reparti la squadra.
Ma la trattativa non si è sbloccata, e i tifosi viola oramai rassegnati erano pronti a salutare un nuovo baby-fenomeno in direzione Premier, ma quando la trattativa non si chiudeva e i giorni passavano, i tifosi si sono chiesti come mai Commisso non dava il via libera alla cessione, ma poco dopo capirono che la società non c'entrava nulla con la non chiusura della trattativa, era infatti Dusan Vlahovic che continuava a rifiutare la destinazione.
Fin quando Vlahovic rifiuta la destinazione tutto ok, ma quando si scopre che il no all'Arsenal è perchè il giocatore spinge per andare alla Juventus, ecco che lo sconforto diventa rabbia, una rabbia incontenibile che porta i tifosi a contestare con vari striscioni (due sono quelli che ho scritto prima) e continui insulti all'attaccante serbo anche su i social Netwoork, e sembra non fermarsi, anzi...
Rocco Commisso alla fine cede all'estenuante rifiuto del giocatore all'Arsenal e alle offerte di rinnovo, e lo cede alla Juventus per 75 milioni di Euro e un ingaggio da 7 per i prossimi 5 anni.
Ma questa trattativa non sarà la sola...

La Juventus sta lavorando forte anche al rafforzare il centrocampo, perchè Ramsey continua a rifiutare le destinazioni, e quindi ci si è quasi decisi a cedere Rodrigo Bentancur, che interessa all'Aston Villa e che potrebbe fatturare una cifra tra i 25 e i 30 milioni di Euro, o Adrien Rabiot, anche per lui sirene inglesi, che potrebbe rientrare in qualche scambio oppure portare una cifra tra i 20-25 milioni di Euro, e in questo momento la società sta spingendo per chiudere subito per uno o addirittura due centrocampisti; il primo nome è quello di Nahitan Nàndez, ventiseienne centrocampista uruguaiano del Cagliari, per il quale la società bianconera potrebbe inserire nella trattativa il brasiliano Kajo Jorge oltre ad una cospicua somma, ma questo sarebbe al momento uno scambio di prestiti in Gennaio per poi chiudere la trattativa in giugno.
L'altro nome è forse molto forte, perché si tratta di Frank Kessìe, venticinquenne centrocampista del Milan, che continua a rifiutare l'offerta di rinnovo della società rossonera, e che fin da febbraio sarebbe ben libero di firmare un contratto con una nuova squadra.
La situazione vuole la Juventus pronta ad imbastire una trattativa con i rossoneri, girando loro una offerta minima tra i 2 e i 3 milioni di euro per portarlo fin da gennaio a casa, e Paolo Maldini, Ds Milan, sta pensando di accettare per guadagnarci quella cifra che in estate non potrebbe più guadagnare.
La Juventus potrebbe mettere a segno due colpi a con una spesa non proprio eccessiva, pensando che 'perderebbe' soltanto Kajo Jorge in prestito verso Cagliari, e si porterebbe a casa Nandez e Kessie in un sol colpo!